Stanza stanza delle mie brame chi è il privilegiato del reame?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Al settimo piano di viale Mazzini 14 ci sono alcune stanze occupate da persone in attesa di “prestigiosa” collocazione.
Stiamo parlando dell’ex direttore generale Mario Orfeo, dell ‘ex presidente della Rai Monica Maggioni e dell’ex direttore delle Relazioni Istituzionali Picardi
Maggioni e Orfeo, oltre che ad occupare immotivatamente spazi al settimo piano, pare abbiano a disposizione dei segretari, tutto questo mentre alcuni consiglieri di amministrazione devono condividere la stanza con altri consiglieri. Segnaliamo tra questi Riccardo Laganà, consigliere eletto dai dipendenti, il quale, dopo tre mesi, riscontra ancora serie difficoltà a svolgere regolarmente e con gli opportuni strumenti, il proprio lavoro per il bene della RAI.

Ricordiamo che la dott.ssa Monica Maggioni, per assolvere all’incarico di presidente della RAI, ha lasciato volontariamente la direzione della testata Rai News 24. Pertanto è stata collocata in aspettativa come caporedattore. Questo impone il contratto.

Mario Orfeo, invece, assunto come capo redattore ha avuto attribuito l’incarico di direttore del TG1, che ha lasciato per assumere l’incarico di Direttore Generale della RAI e contestualmente è stato collocato in aspettativa come caporedattore.

Quindi i due soggetti, che nel frattempo dovrebbero tornare a svolgere compiti e funzioni di caporedattore nelle testate giornalistiche della RAI, con il relativo trattamento economico parametrato pur sempre al caporedattore (si spera), oggi si trovano al 7’ piano ad occupare stanze con rispettivi segretari personali.

Ci si chiede a questo punto:
⁃ a che titolo Orfeo e Maggioni occupano entrambi una stanza al 7’ piano di viale Mazzini?
⁃ Perché mai continuano ad avere a disposizione una segretaria/o?
⁃ Qual è il loro l’attuale inquadramento e trattamento economico?
⁃ Perché non sono stati ricollocati presso le testate giornalistiche come capiredattori?
⁃ Quali compiti e funzioni svolgono al 7’ piano?

Si invitano il Presidente Marcello Foa, l’Amministratore Delegato Fabrizio Salini e il Consigliere eletto dai dipendenti Riccardo Laganà a dare risposte concrete al fine di ripristinare la legalità, eliminando i soliti privilegi di cui francamente ci siamo stancati di leggere e scrivere.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *