IN FUGA PER LA VITTORIA – Cronaca di un mancato incontro

RENZI EVITA IL CONFRONTO CON I LAVORATORI RAI

1396592316-verdini

Eh già…si prepara il rush finale per il Premier Renzi e guai a creare intoppi o inciampi sulla via della meta.

Meglio fuggire dal confronto. Ma perché Presidente??
Eppure Lei ripete sempre che la gente è la sua scorta…

Ieri i lavoratori del Servizio Pubblico erano in piazza, davanti agli studi di Porta a Porta, la terza camera del parlamento, per dire il loro no ad un provvedimento che non sposterà di una virgola le regole partitocratiche che “oliano i meccanismi”, né taglierà alcuno spreco. Porterà invece alla vendita di RaiWay, i ponti di trasmissione, bene di tutta la collettività (poichè la Rai non ha liquidità di 150 milioni, come tutti sanno) e taglierà senza criterio le sedi regionali.
Rai Way e’ una torta assai ghiotta per la concorrenza perché tecnologicamente avanzata e strategica per la sicurezza del paese.
I dipendenti avevano consegnato al Premier, domenica scorsa, 6 domande sul futuro della RAI SERVIZIO PUBBLICO a cui attendevano risposta e chiarimenti importanti per tutti i cittadini.
Ieri mattina Renzi ha dichiarato (“Radio anch’io”- Radio1) di voler ascoltare i lavoratori Rai, che hanno atteso una conferma ufficiale tutto il giorno, riuniti in presidio davanti agli studi di Teulada.

Il Silenzio degli Innocenti.

Una delegazione è rimasta comunque fino all’arrivo del Premier per la diretta, aspettandolo all’interno dell’ingresso principale degli studi.
Allora non rimane che fuggire ed entrare dall’ingresso posteriore, tra le accoglienti braccia di Bruno Vespa.
Erano davvero così tanto imbarazzanti quelle domande?

Tanti auguri per la vittoria Presidente!

MOVIMENTO INDIGNERAI

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *